header rsport
 

.

 

.

 

Giovedì, 07 Marzo 2019 15:46

La Sibe contro il Biancorosso per provare a tenere le distanze dalle inseguitrici

PRATO - La SIBE alla penultima trasferta della regular season, l'altra sarà a Terranuova fra due settimane, dovrà fare molta attenzione alla voglia di conquistare i palyoff da parte del Biancorosso Empoli adesso a 6 punti di distanza dall'ultimo posto utile per evitare i play out, posto per ora appartenente a Costone.

Empoli che aspetta al PalaLazzeri i Dragons, è ben diversa da quella dimessa affrontata all'andata, quando da neopromossa, aveva ancora da adattarsi ai ritmi di un campionato superiore. Da allora ha inanellato 6 vittorie su 13 gare con le ciliegine sulla torta delle vittorie contro Fucecchio e CMC Carrara, squadroni attualmente appaiati al secondo posto in classifica. Alle Toscanini gli empolesi pagarono una partenza shock che in pratica già all'intervallo (50 a 16) aveva tolto loro ogni velleità; la gara terminò poi sul 77 a 44. La debacle fu forse dovuta all'assenza di un paio di giocatori importante, anche se va detto che Biancorosso è la squadra che utilizza il maggior numero di atleti, ben 18 e tutti a segno. Il roster è composto da un buon mixer di esperti e giovani nell'orbita dell'USE di serie B, della quale il Biancorosso è società satellite. Della prima schiera fa parte senz'altro l'ala Ghizzani, 39enne bandiera empolese, e con lui Malventi e Mugnaini.

Fra i giovani sempre in bella evidenza, la guardia top scorer Galligani, il rientrante dalla Gold Balducci, ed i giovanissimi Landi e Falaschi ai quali s'è da poco aggiunto l'ottimo Pelucchini. Per la dovizia di giocatori coach Brotini, confermato sul pino empolese dopo la cavalcata promozione della scorsa stagione, è obbligato a affidarsi al turn over che spesso mette in difficoltà gli staff tecnici avversari, non potendo sapere gli avversari che scenderanno sul parquet. Comunque la formazione empolese appare abbastanza sbilanciata sul perimetro, non potendo contare su un nutrito parco lunghi di ruolo, ma adattando spesso giocatori molto atletici, è riuscita a mettere in difficoltà anche squadre più blasonate. Coach Pinelli, che avrà ancora Staino in forse, continua a chiedere concentrazione ai suoi, invitandoli a limitare i palloni persi, che quando sono stati tenuti a cifre accettabili, hanno sempre portato a prestazioni eccellenti. Ad arbitrare il match delle 18 di domenica 10 marzo, sono stati designati Orlandini di Livorno e Vagniluca di Firenze. La SIBE tornerà alle Toscanini domenica 17 per provare a prendersi la rivincita contro Quarrata, quando la gara con i pistoiesi della 9^ giornata si dividerà il clou con la contemporanea CMC Carrara vs Fucecchio, che con ogni probabilità deciderà chi insidierà ai Dragons il passaggio diretto in Gold. Importante gara anche per gli Under 18 Gold di coach Fusi, che dopo aver trionfato nettamente nel derby con PBG nel turno precedente, lunedì 11 marzo alle 19,15 affronteranno alle Toscanini il Vela Viareggio in una gara basilare per provare a conquistare le final eight.  

SEDONI 300x425banner