header rsport
 
.

 

.

 

Giovedì, 14 Giugno 2018 11:04

Chiti Pistoia,la conferma nel massimo campionato a squadre

PISTOIA - Straordinaria impresa delle ragazze della Chiti Pistoia che hanno conquistato la conferma nel massimo campionato a squadre.

Il torneo di serie A/1 è estremamente impegnativo, in quanto prevede la partecipazione di sole 12 squadre, fra le quali tutte le formazioni dei corpi militari, con tre retrocessioni. Al campionato tricolore, disputatosi a Milano, la squadra della Chiti si è presentata con Nicol Foietta, capitana e trascinatrice, Caterina Tredici, pronta al salto nello staff tecnico ma ancora in grado di competere ad alto livello, Mariangela Gori, da tempo allenatrice in palestra e sempre pronta a rispolverare la spada e ad essere decisiva, e la giovanissima Sara La Greca, che ha potuto assaporare la gioia dell’esordio in serie A. Le ragazze pistoiesi sono andate ad un passo dalla salvezza diretta, visto che nel girone eliminatorio – dopo la sconfitta con l’Esercito e la vittoria con il Giardino Milano – hanno ceduto alla Pro Vercelli per una sola stoccata in una sorta di spareggio play-off. Costrette al difficile barrage dei play-out che avrebbe portato in salvo una sola squadra, hanno sconfitto nuovamente il Giardino Milano per poi chiudere nell’ultimo spareggio salvezza contro il CS Terni.

Una permanenza in categoria più che meritata che vedrà quindi le nostre ragazze ancora in pedana nel massimo campionato che il prossimo anno si disputerà a Palermo. Non ce l’hanno fatta invece i ragazzi che dovranno ripartire dall’A/2. La squadra pistoiese ha dovuto accusare le pesanti assenze di Gabriele Magni, indisponibile, e di Marco Gori, infortunato, ed ha schierato una formazione di giovanissimi con Alessandro Ferrari, già presente nei precedenti tornei di A/1, gli esordienti Claudio Pavel e Francesco Matassa e la “chioccia” Luca Magni. Dopo la sconfitta con l’Aeronautica alla stoccata di spareggio, i ragazzi pistoiesi sono stati spediti ai play-out dal Cus Pavia e nel primo scontro salvezza hanno ceduto alla Marchesa Torino. Per loro il riscatto passerà dal prossimo torneo di A/2 in programma a Caorle. 

SEDONI 300x425banner