header rsport
 
.

 

.

 

Sabato, 04 Novembre 2017 19:14

We Love 24, sconfitta a Pescia

di Simone Ciminelli

PESCIA - Allo stadio dei Fiori, sono scesi in campo i padroni di casa del Pescia contro il We Love 24.

Dopo un primo tempo piuttosto equilibrato, il Pescia sblocca il risultato nei minuti finali di tempo. Un gol che impalla la squadra di mister Pirreca che fino a quel momento aveva tenuto testa alla formazione rossonera. Nella ripresa, dopo pochi istanti arriva il raddoppio dei locali. Un 2 a 0 che chiude definitivamente l'ostilità. 

Al 12', il primo sussulto della partita è per We Love 24: punizione dal limite da una posizione defilata battuta da Hamri, con la sfera che colpisce l'esterno della rete. Al 17', ci prova Chiappe con un rasoterra dal limite, con la palla che finisce al lato, ma non di molto.

Al 21, Bonaccorsi, ci prova con un tiro di prima intenzione da dentro l'area, ma non trova il bersaglio giusto. Alla mezz’ora, ancora una punizione copia della precedente per We Love 24, con Hamri che calcia di poco sopra la traversa.

Al 39', contrasto aereo in area tra l'attaccante del Pescia Bonaccorsi e il difensore del We Love 24 Baldi, con l'attaccante pesciatino che vince il contrasto con l'aiuto di una leggera spinta non ravveduta dall'arbitro e lo stesso Bonaccorsi mette dentro, per il momentaneo 1-0. Nel recupero, Tamberi, ci prova su punizione, ma è bravo a Marullo a stendersi e deviare in angolo.Sul seguente angolo, Chiappe da buona posizione, colpisce il palo. Al 3' della ripresa, Bonaccorsi, calcia in malo modo da buona posizione. Al 6', i padroni di casa raddoppiano, grazie ad un tiro improvviso di Iozzelli, da posizione defilata che sorprende tutti e finisce in porta. Al 13', provvidenziale uscita di Marullo che chiude la strada a Chiappe. Al 25', il Pescia rimane in 10 uomini: brutto fallo dell'autore del secondo gol Iozzelli, il direttore di gara decide di mandarlo, anzitempo, sotto la doccia. Al 32', ci prova Chiappe su punizione, ma Marullo respinge. Al 37', occasione per il We Love 24 con Scrima che prova a sorprendere con un lob dalla trequarti il portiere pesciatino, ma la sfera finisce di un soffio sopra la traversa. 

 

Pescia: Rachini, Iozzelli, Mele, Paolini, Biagi, Perna, Pagni, Tamberi, Bonaccorsi, Chiappe, Guerri.All.Saverio Larossa

We Love 24: Marullo, Aldi, Baldi(1'st Pacini), Pirreca, Geri, Ferrari(25' st Scrima), Palai, Massoli, S.Mhillaj(1'st R.Mhillaj), Hamri, Cecchi.All. Mirko Pirreca

 

 

 

SEDONI 300x425banner