header rsport
 
.

 

.

 

Venerdì, 05 Aprile 2019 20:36

Al "Melani" arriva la Carrarese: le parole di mister Asta alla vigilia

di Emiliano Nesti

PISTOIA – La Pistoiese domani (ore 18.30) riceve la Carrarese al Marcello Melani, gara valevole per la 34^ giornata di campionato.

Gli arancioni, dopo il netto successo nel turno precedente con la Juventus U23, affronteranno con il sorriso il derby casalingo contro i marmiferi guidati da mister Silvio Baldini che attualmente si trovano in sesta posizione con 53 punti, in piena zona play off. Sedici vittorie, cinque pareggi e undici sconfitte, sono questi i numeri della Carrarese che naturalmente arriverà a Pistoia con l'obbiettivo di raccogliere il massimo della posta in palio.

Non è diverso l'obbiettivo degli arancioni di mister Asta che, rivitalizzati dal risultato e dalla prestazione superlativa del Moccagatta, venderanno cara la pelle per uscire quantomeno indenni tra le mura amiche: “ Sappiamo che sono una squadra dai grandi numeri – commenta Tonino Asta nella conferenza stampa di questo pomeriggio – hanno fatto più gol in tutta la serie C nei tre gironi e conosciamo la forza del loro attacco. Hanno giocatori importanti anche a livello di mentalità, proiettati sempre alla fase offensiva che fanno male a tutte le squadre. Sappiamo altresì che qualcosa concedono, quindi dobbiamo essere bravi ed essere consapevoli che domani soffriremo e di questo ne siamo consapevoli. Nel soffrire, però, dobbiamo cercare di sfruttare le nostre armi e avrò bisogno di giocatori che abbiano 20/30 metri di strappo in avanti per fargli male.”

Due assenze per parte, per i gialloazzurri i lungodegenti Murolo e Foresta ormai fermi da tempo, per gli orange Rovini e Minardi. L'unico dubbio per il tecnico di Alcamo riguarda le condizioni di Dossena che non si è allenato con continuità per un leggero risentimento e la sua disponibilità, per un impiego dal primo minuto, verrà valutata nella giornata stessa della gara.

Il tecnico di Alcamo, nonostante la vittoria con la Juventus Under 23, tiene a bada le euforie: “ Non dobbiamo essere spavaldi – spiega il tecnico arancione – perchè non vedono l'ora di essere attaccati. Sappiamo che domani qualcosa dovremo concedere, perchè la Carrarese sia in casa che fuori fa sempre la partita. Certamente non possiamo pensare di fare una gara di solo attesa, per questo ho chiesto ai ragazzi di mantenere i reparti molto vicini, cercando di concedere pochi spazi e lavorare sulle ripartenze veloci.”

Mister Asta andrà verso la riconferma degli undici scesi in campo contro la Juventus U23, con Pagnini tra i pali, Ceccarelli, El Kaouakibi, Cagnano e Dossena (Terigi) nel reparto difensivo. Luperini, Fantacci e Petermann al centrocampo con Fanucchi trequartista dietro a Momentè e Piu.

L'incontro sarà diretto dal Sig.Marco Monaldi di Macerata

SEDONI 300x425banner