header rsport
 

.

 

.

 

Martedì, 14 Novembre 2017 16:06

Pistoiese, 'El Loco' Ferrari: " Sono ambizioso, voglio fare sempre di più"

Pistoiese, 'El Loco' Ferrari: " Sono ambizioso, voglio fare sempre di più" @Reportsport

di Emiliano Nesti

PISTOIA – La Pistoiese riprende ad allenarsi in vista della gara interna di domenica contro il Piacenza. Nella conferenza stampa di questo pomeriggio è intervenuto l'autore della rete che ha permesso agli arancioni di portare a casa un punto d'oro da Viterbo.

Il centravanti classe '95 di Rosario “El Loco” Ferrari, che con i suoi sei gol in tredici partite è diventato il beniamino della Nord, si ritiene soddisfatto del suo impatto con la maglia arancione:” Fare due gol nelle prime due partite mi sembra il migliore dei modi per iniziare un campionato. Certamente, sono molto ambizioso e voglio fare sempre di più. Oltre ai gol penso sopratutto a migliorare le mie prestazioni, cercando di mettermi a disposizione della squadra in tutto e per tutto.”

Ferrari non ha particolari preferenze tattiche di gioco, anche se il modello argentino è quello che si avvicina di più alle sue caratteristiche:” Mi trovo bene in tutte le situazioni di gioco – commenta il “Loco” - anche se delle volte preferisco giocare come in Argentina, con il trequartista piccolino dietro. Indipendentemente da questo, mi trovo bene sia con Surraco che con gli altri compagni di reparto.”

Un reparto offensivo che con De Cenco, ha acquistato ancora più forza ed esperienza e quando avrà nelle gambe tutti i novanta minuti potrà sicuramente contribuire a cambiare il volto all' attacco arancione - ”Mi hanno parlato molto bene di lui – spiega il centravanti - mi piace come giocatore perchè oltre ad avere esperienza è uno che si sacrifica molto per i compagni ed è anche molto forte ad andare sul fondo e crossare, come ha dimostrato a Viterbo in diverse occasioni. Sarà una pedina importante per la nostra rosa e stiamo aspettando a braccia aperte la sua migliore forma.”

Ferrari ha analizzato il tour de force delle tre partite in otto giorni dove gli arancioni hanno raccolto due punti, con Pisa e Viterbese e una sconfitta interna contro la Robur Siena:” Ho letto dei brutti commenti riguardo al momento della squadra – afferma il Loco - io dico sinceramente che è stata una settimana favorevole. Abbiamo pareggiato a Pisa dove potevamo vincere facilmente perchè mi hanno annullato un gol che ad oggi nessuno ha ancora capito il motivo e cosa sia successo. Oltre naturalmente al punto di domenica contro una squadra che dopo aver trovato il gol su calcio d'angolo, ci ha messo in pericolo solo perchè noi eravamo sbilanciati alla ricerca del pareggio. Alla fine, con la Viterbese, le nostre occasioni le abbiamo avute e potevamo raccogliere di più. Secondo me – conclude Ferrari - stiamo facendo un buon campionato, abbiamo perso tanti punti importanti per colpa nostra ma altrettanti li abbiamo conquistati con merito, basterà continuare a lavorare mettendoci nella testa che con più convinzione potremo fare il salto di qualità.“

Il futuro del numero 10 arancione? " Il sogno che porto dentro fin da bambino è vestire un giorno la maglia del Rosario Central, la squadra della mia città, magari - sorride - passando prima dal Genoa."

SEDONI 300x425banner