header rsport
 
.

 

.

 

Lunedì, 15 Aprile 2019 19:00

A Firenze si disputa il 44° Torneo Internazionale Giovanile

FIRENZE - Dopo due giornate dedicate ai tornei di prequalificazioni, la 44 edizione del torneo “Città di Firenze – Trofeo Banca Intesa San Paolo” organizzata dal Circolo del Tennis prende ufficialmente il via aprendo le porte alle giovani speranze che, attraverso i tornei di qualificazioni, aspirano ad entrare nei tabelloni che contano.

Dalle prequalificazioni hanno ottenuto il pass per il torneo superiore i seguenti atleti: Riccardo Tomassetti, Leonardo Rossi, Leonardo Biasiolo, Samuele Pieri, Federica Urgesi, Milena Jevtovic, Cristina Pescucci e Carlotta Moccia. In campo anche le destinatarie delle wild card assegnate in collaborazione dal club organizzatore e dal settore tecnico federale ovvero Stefano D’Agostino e Jonas Greif in campo maschile e Bianca Caselli, giovanissima tennista portacolori del Circolo del Tennis, Lara Pfeifer ed Erica Segoni, altra giovane esponente del tennis toscano (Tc Bisenzio). Nel torneo maschile non ci sono state sorprese nel senso che tutte le teste di serie scese in campo hanno svolto con precisione il proprio compito. Così il favorito principe per l’ingresso al torneo superiore, lo sloveno Jeff Filip Planinsek ha regolato, con qualche problemino di troppo, il forte azzurro Giulio Perego con lo score di 62 46 10/8, il numero 3, il britannico di chiare origini asiatiche Dereck Chen ha sconfitto (63 64) l’italiano Andrea Cugini, il numero 5, il ceco Adam Jurajda ha avuto la meglio (46 63 10/6) sull’italiano Benito Massacri mentre il numero 7, il serbo Lazar Milicevic ha regolato (63 64) il toscano di Pistoia Leonardo Rossi. Tra gli azzurri ha esordito con cipiglio il massese Andrea Furlanetto, secondo favorito del tabellone, regolando agevolmente (61 63) il connazionale Giovanni Peruffo. Facile vittoria anche per Matteo Gigante che ha eliminato (61 61) il prequalificato Riccardo Tomassetti. Esordio negativo per il pistoiese Jacopo Landini che è stato estromesso dal torneo dallo sloveno Matic Dimic. 62 62 lo score. In campo femminile buon avvio di torneo per la numero uno del seeding, la slovena Maja Makaric che ha eliminato (61 62) la livornese Cristina Pescucci proveniente dalle prequalificazioni. Risponde con autorità la numero due, la toscana di Empoli Asia Serafini che lascia solamente tre games (63 60) all’italiana Sofia Pizzoni. Nessun problema per la terza favorita del tabellone, la slovacca Nina Stankovska che ha avuto la meglio (62 60) sulla prequalificata azzurra Milena Jevtovic. Ancora una probabile protagonista per il pass al torneo principale, la tedesca Mia Mack supera in tre set (16 76 10/5) la toscana Diletta Cherubini. La sorpresa in questo tabellone arriva da parte dell’azzurra Lara Pfeifer che aveva perso nel turno decisivo delle prequalificazioni ma, molto stimata dal settore federale, ha ottenuto una wild card per l’ingresso al tabellone di qualificazione, ha ringraziato con una bella prestazione che le ha permesso di approdare al secondo turno superando (36 60 10/7) la connazionale Beatrice Stagno. Promettente successo anche per la pistoiese Valentina Gaggini che in due set (63 61) ha avuto la meglio su Andrea Maria Artimedi. Non ce l’ha fatta, invece, la pratese Erica Segoni, anche per lei una wild card dopo la sconfitta nel turno decisivo delle prequalificazioni. Ha perso (67 64 10/7) da Denise Valente. Nulla da fare anche per la pistoiese Elena Raffaeta superata (62 64) da Giulia Martinelli. Il tempo ha voluto bene al torneo e ha permesso di iniziare nei tempi giusti con grande soddisfazione del club organizzatore e del Supervisor Itf Riccardo De Biase che dirige la manifestazione assieme al Direttore del Torneo Flavio Benvenuti, al Direttore del Circolo Claudio Bargi ed al Direttore di Gara Tommaso Marzili. Il “Città di Firenze – Trofeo Banca Intesa San Paolo” è organizzato dal Circolo del Tennis in collaborazione con Brandi Concessionaria Auto, Allianza Agenzia Firenze Centro, Istituto Ricerche Manfredi Fanfani, Prinz Beverage & Food, Pandolfini Casa d’Aste, Velox Pulizie, Australian e Babolat. Domani giornata decisiva per i tornei di qualificazioni con inizio alle ore 9.30; ingresso libero.  

SEDONI 300x425banner